Il caso Galileo Galilei

Andare in basso

Il caso Galileo Galilei

Messaggio Da spe salvi il Ven 20 Nov 2009, 14:21



Il luogo comune ci tramanda che Galileo Galilei fu torturato per le proprie idee, diventando l'emblema della frattura insanabile tra fede e scienza. Niente di tutto questo: Francesco Agnoli, filosofo e scrittore, ci racconta come è andata nella realtà.


http://www.duemilatrenta.tv

_________________
Fedele al Papa

Sant’Agostino: “Ti riesca sempre sgradito ciò che sei, se vuoi giungere a ciò che non sei ancora. Infatti là dove ti senti bene, ti fermi; e dici addirittura: basta così, e così sprofondi. Aggiungi continuamente, cammina sempre, procedi in avanti di continuo: non fermarti lungo il cammino, non voltarti, non deviare. Resta indietro chi non avanza(...)Devia dal cammino chi devia dalla fede. Meglio uno storpio sul cammino, che un corridore fuori strada.”
avatar
spe salvi
Admin

Numero di messaggi : 602
Data d'iscrizione : 09.04.08
Età : 43
Località : Ceive

Visualizza il profilo http://zaccheo.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum