Genova e la decadenza intellettuale

Andare in basso

Genova e la decadenza intellettuale

Messaggio Da spe salvi il Mar 29 Apr 2008, 11:04

Da un articolo di Massimiliano Lussana

...questa politica e chi le va dietro sembrano non accorgersi che la decadenza di Genova è soprattutto intellettuale. Ad esempio, quando non protegge da una campagna d’odio e di aggressione il più grande intellettuale che abbiamo oggi alle nostre latitudini, il cardinale Angelo BAGNASCO. E, si badi bene, non parlo da cattolico, ma da laico. Basta parlare due minuti con il cardinale, confrontarsi con lui su temi etici o semplicemente filosofici, per capire che siamo di fronte a un intellettuale di assoluto valore. Anche per chi non ne condivide il pensiero. E, ribadisco, non è un problema di fede, nè di politica. Pensate che, negli ultimi tre mesi, ho sentito indifferentemente la tesi: a) che BAGNASCO è vicino alla sinistra, praticamente un pericoloso comunista; b) che è un sostenitore del terzo polo e ha messo tutte le sue energie al servizio del progetto di Casini; c) che è organico alla maggioranza di centrodestra che ha vinto le elezioni.


Ultima modifica di spe salvi il Mar 29 Apr 2008, 12:32, modificato 1 volta

_________________
Fedele al Papa

Sant’Agostino: “Ti riesca sempre sgradito ciò che sei, se vuoi giungere a ciò che non sei ancora. Infatti là dove ti senti bene, ti fermi; e dici addirittura: basta così, e così sprofondi. Aggiungi continuamente, cammina sempre, procedi in avanti di continuo: non fermarti lungo il cammino, non voltarti, non deviare. Resta indietro chi non avanza(...)Devia dal cammino chi devia dalla fede. Meglio uno storpio sul cammino, che un corridore fuori strada.”
avatar
spe salvi
Admin

Numero di messaggi : 602
Data d'iscrizione : 09.04.08
Età : 43
Località : Ceive

Visualizza il profilo http://zaccheo.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Genova e la decadenza intellettuale

Messaggio Da spe salvi il Mar 29 Apr 2008, 11:05

Comunque, anche noi cattolici....
ne fanno e ne dicono di tutti i colori sulla Chiesa e sui Vescovi, in particolare sul Card. Bagnasco, ma noi ci guardiamo bene da dire qualcosa.

_________________
Fedele al Papa

Sant’Agostino: “Ti riesca sempre sgradito ciò che sei, se vuoi giungere a ciò che non sei ancora. Infatti là dove ti senti bene, ti fermi; e dici addirittura: basta così, e così sprofondi. Aggiungi continuamente, cammina sempre, procedi in avanti di continuo: non fermarti lungo il cammino, non voltarti, non deviare. Resta indietro chi non avanza(...)Devia dal cammino chi devia dalla fede. Meglio uno storpio sul cammino, che un corridore fuori strada.”
avatar
spe salvi
Admin

Numero di messaggi : 602
Data d'iscrizione : 09.04.08
Età : 43
Località : Ceive

Visualizza il profilo http://zaccheo.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum