Siete scandalosi - Va bene il diritto-dovere di cronaca, ma dove sta la “notizia”, se tutti i giorni il Vaticano propina sempre le solite, martellanti, ossessive quanto ...

Andare in basso

Siete scandalosi - Va bene il diritto-dovere di cronaca, ma dove sta la “notizia”, se tutti i giorni il Vaticano propina sempre le solite, martellanti, ossessive quanto ...

Messaggio Da spe salvi il Mar 27 Mag 2008, 14:25

Siete scandalosi


La massificazione e l’omologazione dei media è davvero allarmante. Ogni sospiro che viene d’oltre Tevere è amplificato, riportato con evidenza e ossequio assolutamente stomachevoli. Bagnasco dice e i media (tutti, nessuno escluso) riportano e amplificano. Il Papa dice e i media riportano e amplificano. Cosa dicono questi signori? Esplicazioni evangeliche di fede? Ma nemmeno per sogno! Una campagna martellante, quotidiana, con la ”fissa” dei soliti temi: l’aborto, la famiglia, le unioni di fatto, la contraccezione, la procreazione, le cellule staminali.

Ora, qualcuno dirà, questi sono tutti temi che potrebbero rientrare nel Magistero della Chiesa. E potrei, in linea di principio, persino convenire. Tuttavia ciò non giustificherebbe la risonanza mediatica quotidiana che se ne offre da parte di “media” che non appartengono alla Chiesa, che non ne sono diretta espressione. Va bene il diritto-dovere di cronaca, ma dove sta la “notizia”, se tutti i giorni il Vaticano propina sempre le solite, martellanti, ossessive quanto interessate tesi? Perché darne risalto?

Ancora più eclatante, strabiliante, è il risalto “acritico” allorché, come fa Bagnasco e qualche Curiale di turno, i temi affrontati non c’entrano più con quelli del Magistero, ma spaziano apertamente nella politica e nelle scelte politiche che in Italia le Istituzioni devono affrontare. Così Bagnasco si occupa di salari, immigrazione, sicurezza, bullismo, pensioni e persino di spazzatura! In poche parole, Bagnasco fa politica!

E i nostri “media” gliela lasciano fare, con tutta la risonanza gradita al Vaticano! Senza che nessuna voce si alzi a dire: ma caro Vaticano questa è politica ed io non te la do più la visibilità e la risonanza; questa è ingerenza; questa è invasione di campo; questo non c’entra più nulla con il Vangelo!!

È semplicemente scandaloso! A parte, poi, il fatto che nessuno – dico nessuno – si preoccupa di sottolineare la dispendiosa campagna pubblicitaria che annualmente di questi tempi il Vaticano intraprende per la raccolta dell’otto per mille! Quanto gli viene a costare una campagna pubblicitaria simile? Quanto raccoglie? E come vengono spesi questi denari? E come mai il signor Bagnasco non dice nulla a proposito delle attività commerciali esentasse che fanno concorrenza a coloro che le tasse le pagano? Non è disprezzo del Vangelo, questo? Se si affittano stanze, se le parrocchie fanno pagare gli ingressi per assistere alle partite di calcio, mentre gli albergatori e i bar devono pagare fior di tasse e abbonamenti, come le chiama queste attività in nero il signor Bagnasco? Sono nella predicazione e nei postulati del messaggio del Cristo? E perché non si trova uno straccio di “giornalista” che osa affrontare questi temi e ripeterli per giorni e giorni e giorni, esattamente come fa per i proclami quotidiani di Bagnasco & C. ?

C’è ancora qualche “giornalista” in giro? Ci sono ancora dei laici liberi? Fatemelo sapere, quando ne trovate uno! Coi sensi della più profonda disistima.

Dr Giuseppe Donnanno

(27 maggio 2008)



________________
dal Messaggero di oggi

_________________
Fedele al Papa

Sant’Agostino: “Ti riesca sempre sgradito ciò che sei, se vuoi giungere a ciò che non sei ancora. Infatti là dove ti senti bene, ti fermi; e dici addirittura: basta così, e così sprofondi. Aggiungi continuamente, cammina sempre, procedi in avanti di continuo: non fermarti lungo il cammino, non voltarti, non deviare. Resta indietro chi non avanza(...)Devia dal cammino chi devia dalla fede. Meglio uno storpio sul cammino, che un corridore fuori strada.”
avatar
spe salvi
Admin

Numero di messaggi : 602
Data d'iscrizione : 09.04.08
Età : 43
Località : Ceive

Visualizza il profilo http://zaccheo.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Siete scandalosi - Va bene il diritto-dovere di cronaca, ma dove sta la “notizia”, se tutti i giorni il Vaticano propina sempre le solite, martellanti, ossessive quanto ...

Messaggio Da spe salvi il Mar 27 Mag 2008, 14:26

io credevo che il Messaggero fosse un giornale intelligente affraid

_________________
Fedele al Papa

Sant’Agostino: “Ti riesca sempre sgradito ciò che sei, se vuoi giungere a ciò che non sei ancora. Infatti là dove ti senti bene, ti fermi; e dici addirittura: basta così, e così sprofondi. Aggiungi continuamente, cammina sempre, procedi in avanti di continuo: non fermarti lungo il cammino, non voltarti, non deviare. Resta indietro chi non avanza(...)Devia dal cammino chi devia dalla fede. Meglio uno storpio sul cammino, che un corridore fuori strada.”
avatar
spe salvi
Admin

Numero di messaggi : 602
Data d'iscrizione : 09.04.08
Età : 43
Località : Ceive

Visualizza il profilo http://zaccheo.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum