Viviamo la relazione con il Signore come una relazione soggetta a continua crescita?

Andare in basso

Viviamo la relazione con il Signore come una relazione soggetta a continua crescita?

Messaggio Da spe salvi il Mar 16 Dic 2008, 13:54

Nel cammino di Avvento che sto leggendo, stamattina ho trovato questi spunti di riflessione che propongo.


Viviamo la relazione con il Signore come una relazione soggetta a continua crescita?E siamo consapevoli che nella ricerca ininterrotta di Dio e del suo mistero sta un importante criterio di verifica circa la vitalità della nostra fede?
Diceva sant'Agostino: «Cercare per trovare, trovare per cercare ancora». E si capisce il perché. Dio è infinito nel suo mistero di amore. Si può dunque esaurire la nostra ricerca di lui? Così, ancora una volta, siamo messi di fronte all'importante verità di una fede che non può che esprimersi nella continua crescita.
Accontentarsi di ciò che si è davanti a Dio significherebbe in qualche modo snaturare dal di dentro il rapporto di amore con il Signore.
Una domanda deve accompagnare sempre il nostro cammino di fede: mi sto impegnando a crescere? O mi accontento di ciò che sono?

_________________
Fedele al Papa

Sant’Agostino: “Ti riesca sempre sgradito ciò che sei, se vuoi giungere a ciò che non sei ancora. Infatti là dove ti senti bene, ti fermi; e dici addirittura: basta così, e così sprofondi. Aggiungi continuamente, cammina sempre, procedi in avanti di continuo: non fermarti lungo il cammino, non voltarti, non deviare. Resta indietro chi non avanza(...)Devia dal cammino chi devia dalla fede. Meglio uno storpio sul cammino, che un corridore fuori strada.”
avatar
spe salvi
Admin

Numero di messaggi : 602
Data d'iscrizione : 09.04.08
Età : 43
Località : Ceive

Visualizza il profilo http://zaccheo.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Viviamo la relazione con il Signore come una relazione soggetta a continua crescita?

Messaggio Da medita il Mer 17 Dic 2008, 12:40

Giusta riflessione che ognuno di noi dovrebbe considerare come propria: siamo consapevoli di avere un continuo bisogno di crescita nella fede? o siamo convinti di essere arrivati e che quello che abbiamo è abbastanza? Question
avatar
medita

Numero di messaggi : 65
Data d'iscrizione : 09.04.08
Età : 42

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum